Recinto come barriera fisica, naturale, come le montagne, i fiumi o gli steccati. Ma anche come barriera convenzionale, come una frontiera. Frontiere che sono lentamente sparite, superate dalla politica e dagli scambi economici. Da tante frontiere, ad un'unica frontiera, da tanti recinti ad un unico recinto, internazionale, che avvolge la nostra contemporaneità

Soldi e fede

(fonte: Sette-Corriere della Sera), a cura di Roberto Di Ferdinando

L’Egitto post Mubarak deve affrontare, tra i vari problemi, anche una propria crisi economica e finanziaria. Quindi, tramite la banca Centrale nazionale, ha chiesto aiuto ai fondi del FMI, ottenendo il prestito d 4 miliardi di euro con un tasso di interesse all’1,1%. Ma adesso sorge un problema, il governo del paese è in mano a ai Fratelli Musulmani, di forte ispirazione islamica, e all’ala più radicale del partito salafita Al-Nour. E secondo il diritto islamico non è permesso il prestito con tasso. I partiti islamici sembrano intenzionati a chiudere tutte e due gli occhi, il paese va salvato, anche con gli interessi….
RDF

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

*