Recinto come barriera fisica, naturale, come le montagne, i fiumi o gli steccati. Ma anche come barriera convenzionale, come una frontiera. Frontiere che sono lentamente sparite, superate dalla politica e dagli scambi economici. Da tante frontiere, ad un'unica frontiera, da tanti recinti ad un unico recinto, internazionale, che avvolge la nostra contemporaneità

18 aprile 2013 – Firenze – Il traffico di esseri umani nell’Europa contemporanea: caratteristiche del fenomeno e azioni di contrasto e protezione delle vittime”

“Il traffico di esseri umani nell’Europa contemporanea: caratteristiche del fenomeno e azioni di contrasto e protezione delle vittime”
Incontro con Maria Grazia Giammarinaro, Rappresentante speciale OCSE, Coordinatrice della Lotta al traffico di esseri umani
Nell’ambito della 45a Settimana di Studi “Schiavitù e servaggio nell’economia europea. Sec.XI-XVIII”. I lavori proseguono nei giorni successivi.
18 aprile 2013 – ore 10,30 – Aula Magna del Polo Universitario di Prato, Piazza G. Ciardi, 25 – Prato
Organizzazione: Fondazione Istituto Internazionale di Storia Economica “F. Datini”
Per saperne di più: http://www.istitutodatini.it/temi/htm/temi45.htm

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

*