Recinto come barriera fisica, naturale, come le montagne, i fiumi o gli steccati. Ma anche come barriera convenzionale, come una frontiera. Frontiere che sono lentamente sparite, superate dalla politica e dagli scambi economici. Da tante frontiere, ad un'unica frontiera, da tanti recinti ad un unico recinto, internazionale, che avvolge la nostra contemporaneità

Duro colpo alla pirateria somala: arrestato in Belgio il capo Mohammed Abdi Hassan

Commento di Francesco Della Lunga

I fasti raggiunti dai pirati somali negli ultimi cinque anni sembrano destinati ad essere arrivati all’epilogo. Il presunto capo dei pirati che hanno portato a termine sequestri di numerose navi al largo della costa somala e nel golfo di Aden, Mohammed Abdi Hassan, è stato arrestato a Bruxelles lo scorso sabato 12 ottobre, ma la notizia è trapelata soltanto nei giorni scorsi. Hassan, detto anche Afweyne (che significa grande bocca in somalo, soprannome attribuibile alle “prede” che avrebbe catturato con il suo gruppo in passato o, in altre parole, alla stazza delle navi), sarebbe stato attirato a Bruxelles dagli agenti federali dello stato belga con uno stratagemma, facendogli credere di avere bisogno di un esperto di pirateria per realizzare un documentario sul tema. La notizia è stata diffusa dal procuratore federale Johan Delmulle nel corso di una conferenza stampa. Hassan, ricercato da oltre quattro anni, sarebbe stato ritenuto responsabile di alcuni sequestri spettacolari come quelli della nave da cargo ucraina, la Faina, nel 2008 e quello della superpetroliera saudita Sirius Star.

Nel nostro Recinto Internazionale aCargo Boat Close upbbiamo dato numerose notizie sulla questione dei pirati somali. Si possono vedere i nostri articoli e commenti nella sezione “Africa”.

La fonte di questo articolo è l’Osservatore Romano del 16 ottobre

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

*