Recinto come barriera fisica, naturale, come le montagne, i fiumi o gli steccati. Ma anche come barriera convenzionale, come una frontiera. Frontiere che sono lentamente sparite, superate dalla politica e dagli scambi economici. Da tante frontiere, ad un'unica frontiera, da tanti recinti ad un unico recinto, internazionale, che avvolge la nostra contemporaneità

19 maggio – Incontro & dibattito – TURCHIA TERRA DI CONFINE: DEMOCRAZIA IN TURCHIA, IL LENTO SVILUPPO DI UN MOVIMENTO SOCIALE

MARTEDI’ 19 MAGGIO

TURCHIA TERRA DI CONFINE

h 17:00  -  Incontro & dibattito

DEMOCRAZIA IN TURCHIA, IL LENTO SVILUPPO DI UN MOVIMENTO SOCIALE

Incontro/conferenza sulla Turchia contemporanea. Intervengono Marco Perduca, rappresentante alle Nazioni Unite del partito Radicale Transnazionale, Simone Siliani, direttore di Cultura Commestibile.com, Severino Saccardi, rivista Testimonianze

La Turchia attuale è un profondo campo d’indagine del rapporto tra democrazia, islam e autoritarismo. Il processo di sviluppo degli ultimi anni ha comportato l’inserimento di grandi masse di popolazione, passate dalle campagne alla città. Masse che hanno avuto accesso alle scuole superiori e all’università e reclamano oggi diritti. Un movimento intergenerazionale e con forte presenza femminile che si batte per l’acquisizione di veri spazi di libertà e democrazia.

Caffè Letterario °Le Murate
Piazza delle Murate, Firenze
caffeletterario@lemurate.it
(+39) 055 2346872
www.lemurate.it

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

*